Friday, Oct. 24, 2014

IRC & TRT / San Marino, dopo PS4: E’ lotta a tre

Scritto da:

|

6 luglio 2012

|

Inserito in:

|

© Foto: ircseries

IRC & TRT / San Marino, dopo PS4: E’ lotta a tre

In questa breve ma più che ardua tappa odierna – “Alcune delle prove su terra più difficili che abbia mai fatto”, le ha definite Andreas Mikkelsen -, nella quale manca ancora all’appello la prova asfaltata che terminerà nel cuore del centro storico di San Marino, la lotta continua ad essere serrata.

E’ il norvegese ad aver preso le redini del gioco nella PS3 del rally sammarinese sfruttando un’indecisione di Wiegand, incappato poi in una foratura nel percorso seguente tradottasi in mezzo minuto di gap dal leader. Ma chi si è aggiudicato più scratch, due, è Basso, che lo segue al momento a meno di tre secondi – avvantaggiato, a detta del pilota Skoda, nei lenti tornanti dal fatto di poter disporre di un motore turbo.

Ottima anche la prestazione di Scandola, terzo, sempre con un distacco infimo dal pilota di testa nonostante “il motore abbia lavorato all’80 o 90% della sua potenza”, a causa di quei guai tecnici cui non si è riuscito a rimediare al parco assistenza. In quinta piazza, alle spalle di Wiegand, staziona a grande distanza Salo, seguito da Nikara, Reuche ed il campano Angrisani.

Rally di San Marino
La classifica dopo la PS4
1. Mikkelsen/Floene (Skoda Fabia S2000) in 1.12’13”5
2. Basso/Dotta (Ford Fiesta S2000) a 2”4
3. Scandola/D’Amore (Skoda Fabia S2000) a 5”3
4. Wiegand/Gottschalk (Skoda Fabia S2000) a 31”5
5. Salo/Salminen (Ford Fiesta S2000) a 1’12”8
6. Nikara/Kalliolepo (Subaru Impreza STi) a 1’19”1
7. Reuche/Deriaz (Peugeot 207 S2000) a 1’40”1
7. Angrisani/Pollicino (Mitsubishi Lancer EVO X) a 3’34”6
9. Tempestini/Pulpea (Subaru Impreza STi R4) a 3’41”4
10. Szaò/Borbely (Mitsubishi Lancer EVO X R4) a 4’10”4

© Rally Emotion – E’ vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.

Condividi questo articolo

News collegate

CIR&TRT / Adriatico: Scandola dà nuova linfa al sogno
CIR&TRT / Adriatico: Prosegue la volata a tre per il titolo
TRT/ Costa Smeralda: Il tris di Travaglia

Autore

Marco Picerno

Leave A Reply

Lascia un Commento