NEWS
CI-WRC / 2 giugno
Salento: primo successo stagionale per Corrado Fontana
Testo: Luca Piana

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Aci Sport Italia
 
Sono Corrado Fontana e Nicola Arena i vincitori del 52° Rally del Salento, terzo appuntamento del Campionato Italiano WRC. Per il pilota comasco, affiancato dal navigatore genovese, si tratta del primo successo di una stagione iniziata in salita al volante della Hyundai i20 WRC del team HMI. La manifestazione organizzata dalla Automobile Club Lecce con coefficiente 1,5 ha visto fra i protagonisti anche i veneti Marco Signor e Patrick Bernardi (Ford Fiesta RS WRC) ed i lombardi Simone Miele e Roberto Mometti (Citroen DS3 WRC), che si confermano in testa alla classifica. Une bella battaglia sportiva, condizionata soprattutto nella fase pomeridiana del sabato dal cambio del meteo, che non ha premiato Luca Pedersoli, costretto al ritiro nel finale a causa di una scelta errata degli pneumatici. Il bresciano, navigato da Anna Tomasi, scende così in terza posizione nella generale alle spalle della vettura gemella di Miele (49 punti) e a sedici lunghezze da Marco Signor, che ha terminato la gara a 28 secondi da Fontana, quinto assoluto - anche alle spalle di Corrado Pinzano (29) - al giro di boa della serie. Lo stesso Pinzano, al via con la Skoda Fabia R5, ha chiuso in quarta posizione davanti al pari-categoria Andrea Carella e alla 124 Abarth R-GT di Alex Fiorio. Affermazione di Vescovi in classe Supero 1600, mentre Oriella ha primeggiato fra le R2. Oltre al già citato Pedersoli, Tra i ritiri di rilievo segnaliamo quelli di Mauro Miele con la Skoda Fabia R5 e l'abbandono del trentino Matteo Daprà con la Hyundai I20 R5 per la rottura dell'idroguida. Il prossimo appuntamento del tricolore asfalto è in programma a fine mese (29-30 giugno) con il Rally della Marca, giunto alla 36° edizione.


Classifica Finale 52°Rally del Salento


1. Fontana-Arena - Hyundai Ng I20 Wrc - in 1:13:33.3

2. Signor-Bernardi - Ford Fiesta Wrc - a 28.8

3. Miele-Mometti - Citroen Ds3 Wrc - a 30.9

4. Pinzano-Zegna - Skoda Fabia R5 - a 1:09.6

5. Carella-Bracchi - Skoda Fabia - a 1'42

6. Fiorio-Broglia - Abarth 124 Abarth - a 5:24.7

7.Vescovi-Guzzi - Renault Clio S1.6 - a 6:44.9

8. Sulpizio-Angeli - Ford Fiesta MK8 - a 7:17.8

9. Oriella-Ramaciotti - Peugeot 208 R2B - a 7:58.6

10. Liburdi-Colapietro - Peugeot 207 S2000 - a 8:08.4
PROMOTION